La CURA della PELLE del VISO dopo l’estate – I nostri consigli

Condividi il post su...

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Al rientro dalle vacanze estive, la pelle del viso può risultare disidratata e affaticata a causa dell’esposizione al sole e dei ritmi sballati.
Per attenuare le piccole rughe e le discromie che sono più visibili per lo stress subìto, possiamo regalarle nutrimento e idratazione con dei trattamenti urto specifici.


Ci sono delle situazioni in cui la pelle è particolarmente affaticata e ha bisogno di un aiuto in più rispetto ai normali trattamenti quotidiani. Uno di questi momenti è la fine dell’estate quando, a causa dei bagni di sole e dei ritmi sballati, la pelle appare maggiormente stressata e disidratata, con piccole rughe e discromie più evidenti.

Gli effetti sulla pelle dell’esposizione prolungata al sole

L’esposizione ai raggi solari è uno dei fattori esterni che maggiormente influenza il modo in cui la nostra pelle invecchia. I raggi UVA sono in grado nel lungo periodo di alterare l’elastina e il collagene, cioè le strutture portanti della pelle, che garantiscono elasticità e compattezza dei tessuti. I raggi UVA contribuiscono inoltre alla produzione di radicali liberi (ROS), generando stress ossidativo.

Questo stato di stress ossidativo può provocare diversi danni a livello cellulare: la pelle appare spenta e disomogenea, e questa è la prima manifestazione di invecchiamento cutaneo. Se non riusciamo a cogliere questi segnali, le conseguenze possono essere un indebolimento e un conseguente invecchiamento precoce della pelle.

Ma l’esposizione solare non è l’unica fonte di stress a cui sottoponiamo la nostra pelle durante l’estate: anche l’esposizione al vento, le ore piccole, il fumo di sigaretta, gli eccessi alimentari e alcolici giocano un ruolo fondamentale!

Ecco perché dalla fine dell’estate è importante idratare e rigenerare la pelle del nostro viso dandole le sostanze di cui ha più bisogno.

L’idratazione antietà su misura…

L’idratazione della pelle è fondamentale non solo per il mantenimento delle sue funzioni ma anche per il suo aspetto. Una pelle ben idratata appare più sana e luminosa, è maggiormente protetta ed è esposta in maniera minore all’invecchiamento cutaneo.

Oltre ad assicurarti di idratarti in maniera corretta bevendo molta acqua e adottando un’alimentazione ricca di frutta e verdura (leggi per approfondire), i migliori alleati dell’idratazione della tua pelle si chiamano Acido Ialuronico e Proteoglicani.

L’Acido Ialuronico è un efficace idratante e antietà che consente di ottenere effetti immediati di idratazione e comfort cutaneo, garantendo un rilascio d’acqua prolungato verso gli strati più profondi della pelle. La sua azione di filler riempitivo dei tessuti migliora inoltre l’aspetto della pelle riducendo la profondità delle rughe.

Proteoglicani, glicoproteine presenti naturalmente a livello cutaneo, sono uno dei principali componenti della matrice extracellulare insieme all’acido ialuronico e al collagene.

Anche i Proteoglicani sono efficaci ingredienti attivi che, grazie al loro ruolo di “molecole ponte” tra le fibre della matrice, rinforzano le strutture di sostegno della pelle levigandola e restituendole struttura, compattezza e idratazione.

Assicurati di potenziare la tua beauty routine con dei trattamenti urto che contengano questi attivi da ripetere ciclicamente 3/4 volte all’anno!

Fai il pieno di antiossidanti, in particolare di Vitamina C

Un’alimentazione ricca di antiossidanti ha un ruolo importante sia nel prevenire che nel limitare i danni derivanti dall’accumulo dei radicali liberi (leggi per approfondire).

La Vitamina C in particolare è un potente antiossidante indispensabile per il nostro organismo, capace di stimolare la sintesi di collagene: è in grado in particolare di affinare il colorito e di donare alla pelle un aspetto radioso.

Per restituire alla pelle bellezza e splendore, al mattino concediti un trattamento riparatore e illuminante a base di Vitamina C!

Rigenerare profondamente la pelle di notte

Per rigenerare e rivitalizzare in profondità la pelle del viso quando appare affaticata e stressata, può essere utile arricchire la propria beauty routine con un trattamento urto studiato appositamente per essere applicato nelle ore notturne.

Ottime per la notte sono quelle formule con attivi antiossidanti e fotoriparatori.

Il nostro consiglio? Scegli un trattamento a base di Bakuchiol, una molecola naturale dall’intensa azione rinnovatrice e preventiva dell’invecchiamento adatta anche alle pelli sensibili e in grado di contrastare lo stress ossidativo.

Ricorda infine che di giorno l’ideale è utilizzare trattamenti a base acquosa che garantiscono il massimo della freschezza e della leggerezza. Per la notte scegli invece formule con mix bilanciato di oli leggeri ad assorbimento graduale, più nutrienti e perfetti quindi per il riposo notturno.

Il consiglio in più? Una strategia In&Out

Per ottenere il massimo risultato è importante abbinare al trattamento cosmetico un’azione “dall’interno” integrando il Collagene e l’Acido Ialuronico per contrastare la comparsa delle rughefavorire l’elasticità e la luminosità della pelle, e il Manganese per proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

Ricorda che ciascun tipo di pelle ha delle esigenze diverse e necessita di trattamenti personalizzati per viso e corpo, anche dopo e non solo durante l’esposizione al sole.
Il tuo farmacista di fiducia è in prima linea per fornirti consigli pratici ma autorevoli che possano aiutarti a prenderti cura della tua salute e bellezza.

Redazione Farmacia Chellini

Redazione Farmacia Chellini

Condividi questo articolo!

Se ti è piaciuto il contenuto di questo articolo, lo ritieni interessante o utile, condividilo!

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Potrebbero interessarti